logo

Il cittadino, il lavoratore, il pensionato portatore di invalidità civile (invalidità non derivante da lavoro, dal servizio o guerra) o di handicap ha diritto ad aver riconosciuto questo “status” che permette di acquisire una serie di diritti a carattere sanitario, assistenziale, economico, fiscale.

A decorrere dal 1 gennaio 2010, sono state modificate le procedure di presentazione delle domande di invalidità civile ed in particolare ci riferiamo all’introduzione della trasmissione telematica sia del certificato medico che della domanda.

Il Patronato Inca offre gratuitamente a tutti i cittadini assistenza nella preparazione e presentazione della domanda.